Pulizia del viso fai da te all'olio d'oliva

Aggiornato : 28/04/2017 17:45:01
Categorie : Bellezza

Pulizia del viso fai-da-te

PERCHE' E' IMPORTANTE EFFETTUARE LA PULIZIA DEL VISO?

Detergere il viso a regola d’arte è fondamentale per aver cura della propria bellezza e serve a prevenire o trattare l’acne, i brufoli, i punti neri e le varie impurità della pelle del viso.

Una buona pulizia del viso, sia che si tratti di un trattamento professionale o “fai da te”, permette di purificare a fondo la pelle, preparandola all’impiego di una buona crema idratante o nutriente e al makeup. La pulizia del viso effettuata a casa può essere eseguita impiegando dei buoni cosmetici naturali, che si adattano ad ogni tipo di pelle, normali e miste, ma anche grasse o secche. E' infatti erronea la credenza che i prodotti all’olio di oliva non vadano bene per le pelli grasse, in realtà poiché sono i più delicati e dermoaffini sono indicati anche per ricondurre la pelle al corretto equilibrio idrolipidico.

COSMESI NATURALE PARABENFREE PER LA PULIZIA DEL VISO

La linea cosmetica all’olio extravergine di oliva biologico DOP di Essenza di Riviera è ricca di principi dermoaffini, non contiene ingredienti critici come petrolati, parabeni, coloranti e allergeni del profumo ed è particolarmente indicata per il trattamento della pelle del viso, anche quelle più sensibili.

Tra i vari prodotti per la pulizia consigliamo: il Latte Detergente, il Tonico Viso, lo Gel Scrub Viso con polvere di semi di oliva e vinaccioli e, a seconda del proprio dermo-tipo, la Crema Idratante o quella Nutriente.

COME FARE UNA PULIZIA DEL VISO FAI DA TE?

OCCORRENTE: un latte detergente, un tonico, uno scrub gel, una crema idratante, un asciugamano e una pentola.

TEMPO TOTALE: 30 minuti.

Ecco le 4 fasi da seguire per la “pulizia del viso fai da te”:

1. Detergere delicatamente

METODO: dopo aver deterso la pelle con un latte, sciacquarla con acqua tiepida, e tamponarla senza sfregare con un asciugamano di cotone. In questo caso non è il caso tonificare la pelle, con un buon tonico per il viso, in quanto la pulizia è appena incominciata…

Per pulire la pelle si può utilizzare prodotti naturali come il latte stesso oppure prodotti cosmetici come il latte detergente.

Il trattamento detergente viso completo sarebbe da eseguire 1 volta alla settimana in modo da rendere la pelle più bella, luminosa e rinfrescata.

PRODOTTI CONSIGLIATI: Latte Detergente Essenza di Riviera all’olio extravergine di oliva biologico, aloe vera ed estratti di camelia, amamelide ed equiseto, particolarmente adatto ad ogni tipo di pelle per le sue proprietà emollienti.

2. Vaporizzare la pelle del viso per dilatare i pori

Questa seconda fase della “pulizia del viso fai da te” è fondamentale: consiste nel far sì che i pori della pelle si dilatino in maniera da agevolare la successiva profonda pulizia per eliminare i punti neri.

METODO: portare ad ebollizione una pentola d'acqua, immergervi una bustina di camomilla, poi chinarsi con il viso sulla pentola e un asciugamano sopra la testa per sottoporsi ad una sessione di “fumenti” per circa 5 o 10 minuti.

Il vapore caldo dilaterà i pori, preparando la pelle per lo scrub ed il peeling. Chi ritenesse troppo noiosa questa fase, può ovviare con una bella doccia calda oppure con una tamponatura del viso con un asciugamano bagnato con acqua calda.

3. Esfoliare, pulire a fondo con il peeling

METODO: effettuare un peeling grazie a un trattamento scrub della pelle, cioè una lozione contenente microgranuli che per effetto dello sfregamento levigano la pelle. Lo scrub viso va eseguito con delicatezza perché la pelle del volto è più sensibile e si può irritare facilmente. Per questo motivo è meglio non eseguire alcuno scrub nella zona perioculare e intorno alle labbra. Al termine di questa operazione la pelle risplenderà fresca, morbida ed elastica.

Nel caso di pelle affetta da acne occorre valutarne la gravità. Nel caso di acne con pustole, è meglio astenersi da qualsiasi tipo di scrub, in quanto l’azione dei microgranuli potrebbe infiammare i foruncoli maggiormente. Se si tratta invece di un’acne lieve, o in via di guarigione, così come per i punti neri, lo scrubbing è adatto per eliminarne i segni sulla pelle e può essere applicato due volte alla settimana.

Per eliminare i punti neri, se non bastasse lo scrub, si può procedere con il metodo usato dalle estetiste: utilizzando una velina o due dischetti di cotone e schiacciando, ma facendo attenzione a non toccare con l’unghia la pelle del viso. Un metodo più agevole e sicuro per eliminare i punti neri (comeidoni) consiste nell’applicare dei piccoli cerotti o strip appositi per eliminare i punti neri su fronte naso e mento.

PRODOTTI CONSIGLIATI: Scrub Viso Essenza di Riviera grazie ai granuli vegetali dispersi in un gel dall’elevato potere addolcente e tonificante opera un efficace peeling che libera la superficie epidermica dalle cellule morte, dalle impurità e dagli inestetismi cutanei che ne ostacolano la respirazione e ne ritardano il turn-over fisiologico.

Chi invece fosse interessato ai rimedi naturali, può trovare nella successiva pagina del blog “Come usare l’olio d’oliva sulla pelle”, alcune ricette basate sul puro olio di oliva per realizzare “fai da te” uno scrub per pelle affetta da acne e una maschera viso purificatrice.

4. Tonificare, idratare e nutrire

METODO: Terminata la pulizia profonda con un risciacquo con acqua tiepida, riattivare la circolazione picchiettando con le dita la pelle del viso e del collo con del cotone umettato di tonico e poi procedere con lo stendere una crema naturale per il viso adatta al tuo particolare tipo di pelle.

Molte volte chi ha la pelle grassa evita di mettere la crema, ma è in realtà una falsa credenza: anche la pelle grassa e impura va infatti idratata, basta scegliere un prodotto leggero e che non unga.

PRODOTTI CONSIGLIATI:

Crema Viso Idratante Essenza di Riviera possiede un elevato potere idratante ed emolliente grazie ai suoi estratti vegetali, rafforza le difese naturali della pelle, fissando in profondità le molecole dei bio-attivi di cui è composta.

La Crema Viso Nutriente è studiata per apportare idratazione, rafforzare l’elasticità e le difese naturali della pelle. Grazie all’acido ialuronico vegetale ha un elevato potere nutriente ed emolliente.

Tonico Viso a base di olio extravergine di oliva, miele e rosa canina.

CONSIGLI FINALI SULLA PULIZIA DEL VISO

Quando si fa la pulizia del viso in casa bisogna utilizzare prodotti delicati e mai troppo aggressivi. Un’esagerata e ripetuta pulizia del viso rischia di ottenere l’effetto opposto: se inaridita dai troppi lavaggi, la pelle verrà stimolata ad aumentare la produzione di sebo, rendendola quindi grassa e predisposta all’acne. Infine occorre non esporsi al sole senza protezione subito dopo aver fatto la pulizia del viso, in quanto la pelle è resa particolarmente sensibile e delicata.

Condividi