Giardini Botanici di Bordighera | Pallanca, Monet, Lowe, Winter

Aggiornato : 28/04/2017 12:08:07
Categorie : Riviera Ligure

Giardino Pallanca, Bordighera

GIARDINI WINTER – dintorni di Bordighera

I celebri Giardini Winter presentano una ricca vegetazione: palme, ulivi, agrumi e variopinte coltivazioni di fiori. Ludwig Winter, agronomo e architetto dei giardini botanici Hambury, in questi giardini si dedicò alla coltivazione delle viole: i suoi viali fioriti ci illustrano tuttora la sua grande passione per la botanica e sembrano farci ritrovare in un angolo di paradiso. Scopri di più

Giardino Winter - San Ampelio

GIARDINO ESOTICO PALLANCA, Bordighera

Lungo un ripido pendio roccioso a picco sul mare, si estende il “Giardino Esotico Pallanca”, dove sono ospitate, tra le tipiche terrazze con i muri a secco e antiche mulattiere, oltre 3200 tipi di piante esotiche e la più importante e preziosa collezione di cactus d’Italia. Nato nel 1910 il giardino botanico privato Pallanca, oggi ospita la sede di una storica associazione botanica ed è visitabile al pubblico. Scopri di più

La discesa ripida ai giardini Pallanca

PARCO DEL BELVEDERE – Hotel Belvedere a Bordighera

Realizzato da Winter, nasce come parco destinato ad accogliere e a rilassare nella quiete del verde gli ospiti stranieri dell’omonimo storico albergo di Bordighera. Le specie esotiche si affiancano a preesistenze olivicole in un magnifico angolo di serenità.

GIARDINO LOWE – città di Bordighera

Uno dei primi giardini pubblici della Riviera donato nel 1902 alla città di Bordighera dal benefattore anglicano Henry Lowe, per "favorire il riposo delle persone di età avanzata e di salute malferma". Conserva uno spazio olivicolo legato all'antica gestione del territorio.

Vista di Bordighera vecchia, le pine e il mare

PARCO DELLA VILLA REGINA MARGHERITA, Bordighera

La villa della prima Regina d'Italia, Margherita di Savoia è tornata all'antico splendore e si è trasformata in un polo museale e culturale di rilievo internazionale, grazie all’esposizione permanente delle opere della straordinaria collezione Terruzzi. Scopri di più

Villa Margherita e il cortile, Bordighera

GIARDINO DI VILLA GARNIER – porticciolo di Bordighera

Venne creato grazie ad una collaborazione d’eccezione, tra il paesaggista Winter e l'architetto Charles Garnier, progettista dell'Opera di Parigi. Disposto a terrazze, rappresenta un incontro mediterraneo di palme e ulivi, piante da dattero e agrumi.

COTTAGE DI VILLA MARIANI (I GIARDINI DI MONET), città vecchia di Bordighera

Il parco all’inglese di questo cottage progettato dall'architetto francese Garnier nel 1884, incantò Claude Monet: "Un giardino come quello è indescrivibile, è magia pura, tutte le piante del mondo crescono là, senza sembrare curate". Vai al sito

Quadro famoso di Monet con un giardino e piante, Bordighera

Condividi